Belle (Rebel) e la cintura nascosta.

Belle (Rebel) e la cintura nascosta.

I suoi genitori l’avevano chiamata Belle, ma già all’età di due anni tutti avevano iniziato a chiamarla Rebel a causa

Da quando l’aria era diventata irrespirabile la gente si era rifugiata in case di cartone. Per qualche strano motivo il solo cartone riusciva a filtrare l’aria, consentendo alle persone di soggiornare nelle proprie abitazioni senza indossare le odiate maschere antigas.Le famiglie agiate vivevano in case finemente arredate, con carta da parati e mobili antichi, mentre le famiglie meno abbienti abitavano in piccole case, talvolta basse e strette, con arredamenti arrangiati e spesso senza alcun gusto.

I suoi genitori l’avevano chiamata Belle, ma già all’età di due anni tutti avevano iniziato a chiamarla Rebel a causa del suo precoce carattere indomabile. Paladina delle giuste cause e sempre in difesa dei più deboli, Rebel aveva collezionato una lunghissima lista di fermi e arresti per azioni più o meno gravi. Adesso però era ricercata dalla polizia di tutto il mondo perché accusata di essere la leader di “movimento verde” e di aver organizzato gli attentati contro “O-gain”, la corporation che stava sviluppando “l’ossigeno migliorato” prima che l’aria diventasse velenosa. Belle conosceva benissimo il suo destino, sapeva che all’improvviso le sarebbero piombati in casa, le avrebbero intimato di arrendersi, lei si sarebbe arresa e subito dopo l’avrebbero torturata e infine uccisa. Belle però aveva aveva altri piani per la sua uscita di scena… e questi piani prevedevano che indossasse sempre quella giacca e, soprattutto, che non si separasse mai dalla sua cintura nascosta.

Belle Rebel X SITO

 

 
FacebookTwitterGoogle+TumblrGoogle GmailShare